DESTINAZIONE GIFFONI 2016-GIORNO 2°

0
556

Giorno due del Giffoni Film Festival 2016. La giornata inizia subito con l’anteprima del film di regia svedese,“The Here After”, per i ragazzi della sezione Generator +16. Un film dal carattere deciso e dal contenuto profondo. Tratto da una storia vera, come spiegato dal regista Magnus Von Horn, la pellicola parla di un John, un ragazzo mandato in galera e poi tornato a casa del padre, con la volontà di riprendere la sua vita. Sfortunatamente la sua presenza ricorda il suo crimine a tutti quelli che gli sono accanto, il quale non verrà né dimenticato, né perdonato e più passa il tempo, più accanto a lui si crea un’astmosfera negativa, tanto da esasperarlo e portarlo ad affrontare ciò che aveva fatto. Sul blue carpet si sono alternati Gabriella Pession, attrice statunitense, che ha recitato in molti film e serie tv italiane come Don Matteo (2002), Capri (2006-2008), Milano Palermo-Il ritorno (2007), Ex-Amici come prima! (2011), Antonia Liskova, nata in Slovacchia e trasferitasi in Italia, ha recitato in molti film, serie TV e opere teatrali italiani tra cui Occhi Chiusi (2015), Don Matteo 2 (2001), Il commissario Montalbano: la luna di carta (2008), Alla fine lui muore (2012) ed Elena Radonicich, nata a Torino, ha recitato per film e serie TV come 1992 (2015), Tutti al mare (2011). In sala Vittorio De Sica abbiamo seguito la proiezione del film Un posto sicuro (recensione a breve), con il protagonista e sceneggiatore Marco D’Amore, il quale sarà presente anche domani, domenica 17 luglio, per il Gomorra Day con gli attori più importanti de Gomorra-la serie 2, e il regista Francesco Ghiaccio, diretti poi alla Masterclass all’Antica Ramiera. Evento cult di giornata la grande anteprima di Ghostbusters, in uscita il 28 luglio 2016 in tutte le sale d’Italia (una settimana dopo rispetto all’uscita statunitense). Non solo film, ma anche tanta legalità qui al Giffoni con la presenza della Polizia Municipale accompagnata da un simulatore di guida e da un corso di educazione stradale e degli altri comparti delle forze dell’ordine. Sul posto anche lo “stand blu” del Telefono Azzurro, che porta l’argomento sicurezza in rete, facendo un corso con i giurati tramite attività, che variano in base alla categoria, per approcciare correttamente i ragazzi alla navigazione sicura. Di fatti, come ci ha detto un rappresentante prima della visione de Un posto giusto, si approcciano al tema principale della destinazione con il CYBER-NAUTA, sarà compito, poi, dei giurati più grandi, scrivere delle storie, senza fine, che hanno per protagonista questo viaggiatore della rete.
Di seguito è presente la galleria fotografica della giornata di oggi. Buona visione! Seguiteci per vivere insieme questo viaggio al Giffoni Experience 2016!