Intervista a Domenica Pace scrittrice e fashion blogger

0
259

Domenica Pace (Taranto 1987), scrittrice, presentatrice di eventi e fashion blogger.

6530 like sulla sua pagina ufficiale facebook, 1451 su uno dei suoi profili facebook e altri seguaci sparsi su  più social dove la seguono in tutta Italia. L’autrice ci racconta della sua carriera luminosa e la dedizione totale alle sue opere, che è pura, nonostante la sua confusione creativa che le procura il mondo dello spettacolo.

Oltre a essere autrice è una fashion blogger conosciuta con lo pseudonimo di Nicholl Peace.

A 14 anni inizia a portare i suoi sogni fuori dalla sua cameretta e inizia a farsi conoscere. Non ha scelto una vita appartata nonostante la sua natura solitaria. Sembra ambiguo ma c’è una ragione. Sostiene: “La mia vita è stata tutta così ..colma di piccoli segni che mi hanno cercata. Li ho assecondati poiché provenivano dall’alto.”

  • Ogni scrittrice ha le sue usanze. Le tue quali sono?

La mattina svolgo le mie commissioni esterne, nel pomeriggio mi dedico nel fare la fashion blogger e , se in serata non ci sono eventi da presentare e né da organizzare mi dedico alla scrittura. Scrivere mi allontana dal mondo, dai problemi del quotidiano e questo mi procura un gran senso di serenità.

  • Da cosa ti senti affascinata realmente?

Sono affascinata dall’universo multiforme dei sentimenti. Dal mio punto di vista non esiste un unico amore. L’amore è una verità che accomuna tutti, come la morte; È un sentimento che può essere sentito nei confronti di chiunque: esseri umani, oggetti, animali.

  • Non tutte le scrittrici dimostrano l’uso del sociale e del web in generale, mentre tu ne fai uso. Pro e contro.

Per una scrittrice il web è importante, idem per una fashion blogger poiché ti permette di travalicare i confini geografici in cui ci si muove e ti fa raggiungere lettori che mai avrebbero sentito parlare di te. Per contro, ogni errore sui social viene amplificato, e se non si sta molto attenti ,il web può trascinarti a fondo, spazzando via anni di lavoro e impegno.

  • Cosa possiedi di particolare?

Sono una ragazza normale che ha scelto un modello di vita e lo percorro senza esaltazioni particolari, ma senza risparmiarmi alcuna fatica.

  • Da dove nasce l’idea di scrivere “Un viaggio per Roma”?

L’idea è nata in maniera volontaria perché volevo parlare di amore e inconsapevolmente mi sono ispirata a personaggi non troppo distanti dalle persone d’élite conosciute, anche se naturalmente ho cercato di dare dei caratteri personali a partire dall’ambientazione di una Roma contemporanea, artistica ed effervescente.

  • Progetti per il futuro?

A livello personale continuare a scrivere  ma a livello associativo sto lavorando per prestare la mia collaborazione come responsabile ufficio casting per un’agenzia di spettacolo del Trentino che aprirà una nuova sede nella Capitale.

Congratulazioni Domenica.

Ricordiamo che a 25 anni ha scritto il suo primo saggio intitolato “Le opere di beneficenza e le comunità” edito dal Gruppo Albatros il Filo di Roma. A 26 anni, vince il suo primo premio letterario “Oops Ho scritto un libro“ presso la fondazione Mattioli 1885 di Roma e infine vince il suo secondo premio letterario in Basilicata e il suo ultimo premio presso “ l’Associazione Solidea un utopia” di Mesagne in provincia di Brindisi.

Contatti :

domenicapace.blogspot.com/

Instangram: Domenica Pace

Instangram: Nichollpeace_official

http://bitly.com/domenicapace