INTO THE MAGIC- GIFFONI FILM FESTIVAL

0
314

Al Giffoni film festival la bellezza di Carolina Crescentini, l’attrice dalle occhiaie seducenti.
Appassionata del mondo dello spettacolo, inizia la sua carriera come attrice di teatro per poi debuttare al cinema nel 2007 con “Notte prima degli esami”. L’abbiamo vista anche in ruoli molto particolari in “Parlami d’amore,”e “ Generazione mille euro” e in diverse serie tv, tra queste “Provaci ancora prof” e “ Carabinieri”. La filmografia è ancora lunga tanto da permettere alla Crescentini una carriera da far invidia per la sua giovane età.
In sala con i giurati, moltissime le domande sull’amatissimo personaggio di Corinna in Boris, dichiara: “ Quel personaggio mi faceva sudare tantissimo. E’ faticoso recitare male, per riuscirci bisogna concentrarsi molto”. La Crescetini continua parlando dei diversi ruoli interpretati, ama il cinema ed interpretare al massimo le storie. In ogni personaggio lascia un pezzo di sé, dice.” Il nostro lavoro è difficile, infondo siamo tutti precari ma la passione è alla base di tutto, non mancheranno mai attrici e attori per questo bisogna studiare ed essere bravi”.
Tra la televisione e il cinema non c’è molta differenza, chiarisce l’attrice e poi continua:” Il personaggio cresce con gli episodi così come nel cinema, con la differenza che il tutto si gira in tempi strettissimi e si arriva a casa molto stanchi”
Come molti altri ospiti del Festival, anche la Crescentini parla della crisi che sta colpendo le sale cinematografiche e invita i giovani ad abbandonare la pigrizia e soprattutto non fare dei social una malattia.
Poi qualche domanda sul suo fascino e le scene di nudo, la Crescentini afferma che è molto difficile girare senza veli ma in alcuni casi inevitabile. Il trucco per non farsi prendere dall’imbarazzo è concentrarsi al massimo, anche perché, afferma:”Se qualcuno si distrae per un corpo nudo il regista si fa sentire, per questo, vietato distrarsi”
Per quanto riguarda la vita sentimentale afferma, rammaricata, di non aver molto tempo per formarsi una famiglia o avere un fidanzato e invidia tutte le sue colleghe in carriera che ce l’hanno fatta.
E’ piacevole ascoltarla, anche perché ha un tono di voce dolcissimo e il linguaggio è così fluente e ben scandito che quasi ci si perde.
Avremmo modo di rivedere i suoi occhi seducenti su su Rai1 con la seconda stagione de I bastardi di Pizzofalcone, putroppo non può lasciarci altre anticipazioni su progetti futuri.
Prima di adar via esclama: “Ho visto passare Bryan Cranston! Fatemelo incontrare, voglio diventare amica di Walter White!”
Chi sa, magari a lei sarà concesso!
Alla prossim