Montecorvino, mister Turco, già prepara la sfida col Pompei

0
586

Domenica scorsa il Montecorvino Rovella non è riuscita a compiere il blitz esterno sul campo della Scafatese e, con la vittoria dell’Agropoli, il distacco dai delfini è di tre punti. ‘’Abbiamo incontrato una squadra ostica – afferma Carmine Turco, tecnico del Montecorvino Rovella – come la Scafatese. La superficie di gioco non ci ha aiutato perché sembrava di giocare sulla spiaggia. I miei ragazzi si sono sacrificati tanto nonostante che siamo ancora indietro dal punto di vista fisico e tattico. Dobbiamo continuare a lavorare quotidianamente per migliorare sempre di più’’.

Sabato prossimo, intanto, il Montecorvino Rovella riceverà, sul sintetico del ‘’Dany Rocco’’ di Campagna, il Città di Pompei. ’’Siamo consapevoli – dichiara Rosario Apicella, presidente insieme a Busillo e De Rosa del Montecorvino Rovella – che ci aspetta un match non semplice. Il Città di Pompei è una buona squadra ma noi puntiamo, senz’ombra di dubbio, alla vittoria’’. Tre punti di ritardo dalla capolista Agropoli che, nel prossimo turno di campionato, andrà a far visita al Virtus Ippogrifo Sarno. ‘’Si, l’Agropoli – continua Rosario Apicella – è una buona squadra ma, certamente, noi non molliamo’’. Calciomercato: Tranfa alla Gelbison e Letizia all’Agropoli? ‘’Assolutamente no. Non partirà nessuno, anzi arriverà qualche rinforzo’’, precisa il presidente.