E’ stato presentato, lo scorso 19 marzo presso la Casa Comunale, il nuovo corso di formazione “Progettista Multimediale” organizzato dalla Scuola di formazione Socrates accreditata presso la Regione Campania e l’Associazione Picentini Network, con il Patrocinio del Comune di Montecorvino Rovella e della Banca Campania Centro,

dedicato ai giovani disoccupati tra i 18 e i 29 anni. Il corso di formazione, gratuito (finanziato dal programma Garanzia Giovani) e rivolto a un massimo di 20 giovani, avrà una durata di 200 ore, di cui 60 di stage in azienda. Le lezioni saranno tenute presso la sala conferenze della Bcc a Montecorvino. Alla conferenza stampa erano presenti il Sindaco di Montecorvino Rovella Egidio Rossomando, l’assessore alle politiche sociali Marisa Stabile e i rappresentanti delle associazioni succitate, tra cui Massimo Burzo per Associazione Socrates, Vincenzo Quagliano, di Impresa QS Partner e Start up, Maria Volpe e Mariagrazia Casolo per Picentini Network.

E’ un grande orgoglio poter offrire ai giovani del territorio dei Picentini questo nuovo corso di formazione. – Ha dichiarato l’assessore StabileEssa è il perno su cui si gioca il futuro dei nostri giovani. Oggi come oggi il diploma da solo non basta per inserirsi nel mondo del lavoro, perché sono richieste competenze che molto spesso la scuola non riesce a dare“.    Grande soddisfazione anche da parte del sindaco Rossomando che ha immediatamente aperto a progetti futuri, specialmente di formazione giovani: “Noi come amministrazione saremo vicini, nel modo più assoluto, alle associazioni di questo progetto. Dare opportunità di lavoro ai giovani non è facile, ma con la giusta formazione si può cercare di abbattere la crisi occupazionale che abbiamo nel nostro territorio. Spero che questo sia il primo di una lunga serie di progetti per il futuro dei nostri ragazzi.“.

Per iscriversi, è possibile inviare le domande attraverso e-mail all’indirizzo picentininet@gmail.com, mentre i moduli sono disponibili in formato cartaceo al Comune, presso la sala di Giunta, e in formato digitale sul sito istituzionale. Ad essi va allegato il documento d’identità e la tessera sanitaria.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY