Dal 5 all’8 aprile torna a Fiera di Roma la XXIII edizione di Romics, kermesse internazionale che raccoglie fumetto, videogioco e audiovisivi, che accoglie ogni volta oltre 200.000 visitatori.

Quattro giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli: un programma ricchissimo con oltre 100 presentazioni, incontri ed eventi in 10 location in contemporanea. 5 padiglioni per immergersi in tutti i mondi della creatività, dal fumetto all’illustrazione, dalla narrativa al cinema: tutte le novità, le grandi case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i videogiochi, i gadget e gli imperdibili incontri con autori ed editori. Si arricchiscono le collaborazioni instaurate con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con la Regione Lazio con l’apporto di Lazio Innova e con la Camera di Commercio e Unioncamere Lazio.

Saranno premiati con il prestigioso Romics d’Oro: Tsukasa Hojo, il creatore di Occhi di Gatto, City Hunter e Anger Heart; Massimo Rotundo, maestro del fumetto italiano, sketch artist, autore poliedrico (Tex, Gangs of New York); Martin Freeman divo britannico, grande interprete di personaggi amati in tutto il mondo, da Guida galattica per autostoppisti a Bilbo Baggins de Lo Hobbit fino ad arrivare a John Watson dell’amatissima serie tv Sherlock e al recentissimo Ghost Stories.

La XXIII edizione di Romics vedrà tra i suoi protagonisti anche Cristina D’Avena, l’amatissima interprete delle sigle di cartoni animati che sono state colonna sonora per generazioni di bambini e ragazzi. La cantante si esibirà a Romics ripercorrendo i suoi successi più famosi. L’evento assume un valore speciale in occasione della presenza a Romics di Tsukasa Hojo, l’autore della celebre serie Occhi di gatto di cui Cristina ha interpretato la sigla italiana.

Sul grande palco di Romics grazie al Romics Gran Galà del Doppiaggio sfileranno tutte le voci degli attori di Hollywood. Grandi mostre dedicate al fumetto, ai Romics d’Oro, al cinema e all’illustrazione. Verrà ripercorsa la carriera di Tsukasa Hojo con le splendide illustrazioni delle tre sorelle di Occhi di Gatto, dell’affascinante City Hunter fino ad Angel Heart e Family Compo. Massimo Rotundo ipnotizzerà i visitatori con un percorso unico: le sue pitture, gli originali per Tex e Brendon, le sue affascinanti donne, i bozzetti per il cinema (Gangs of New York) e l’animazione.

Il Movie Village di Romics salta avanti e indietro nel tempo, tra un genere narrativo e l’altro, le star internazionali e l’horror sono rappresentati in questa edizione da Martin Freeman e il talento e la comicità italiana da Frank Matano, inoltre anteprime e incontri speciali su film e serie ispirate a fumetti, romanzi, giochi e videogames. Un Pala Games stellare grazie alla presenza dei grandi nomi del gaming italiano e mondiale: Euronics, Microsoft, Warner, Trust Gaming, Ubisoft, XJOY, Nintendo, Sony Playstation, MTB, i tornei di FIFA 2018. I giovani partecipanti troveranno i loro beniamini pronti ad accoglierli: Favij, sarà presente nella giornata di sabato 7 aprile e domenica 8 saranno presenti i MATES. Lega Prima Romics, le fasi finali della terza edizione del campionato italiano di League of Legends, Lega Prima – Romics, organizzato in collaborazione con GEC, Giochi Elettronici Competitivi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY